La nostra è una storia di sangue, a prescindere.
Abbiamo ricevuto il premio vent’anni San Pellegrino,
giusto per ricordarci che è bellissimo ciò che abbiamo fatto in un anno
ma non è ancora nulla. Ma noi non smettiamo mai di sognare.

Qui l’articolo di Alda Fantini