“Il lato B di Isabella Potì: la sua cucina”.

Qui, l’articolo intero di Margot Schachter .